Durata: 4 ore

Il tour per conoscere i monumenti principali e le trasformazioni storiche di una città-stato con più di 2000 anni di storia.
Partiremo dalle mura rinascimentali che circondano ancora intatte il tessuto urbanistico dell’impianto romano, adibite oggi a parco pubblico con ampi viali alberati e scorci meravigliosi all’interno e all’esterno, sulle colline che la circondano.

Passeremo a visitare le piazze centrali, in particolare: piazza san Michele, con la meravigliosa chiesa medievale in stile romanico Pisano-Lucchese che occupa l’antico forum romano, piazza Napoleone voluta nel 1806 da Elisa Baciocchi Bonaparte sorella del grande generale francese quando si instaurò come principessa di Lucca nel palazzo iniziato da Bartolomeo Ammannati nel 1500.

Proseguiremo passando per il teatro del Giglio, edificato nel 1600 e ristrutturato agli inizi del XIX secolo, per arrivare a piazza del Duomo dove visiteremo la cattedrale dedicata a San Martino ricca di opere artistiche di inestimabile valore quali l’opera prima del rinascimento italiano: la tomba di Ilaria del Carretto, di Jacopo della Quercia, e il Volto Santo, crocifisso ligneo di discussa fabbricazione simbolo e emblema della città medievale.

La bellissima e articolata chiesa di San Giovanni, di fondazione paleocristiana, con l’annesso battistero ci darà l’occasione per mostrare le stratificazioni che i vari secoli hanno lasciato nella città.

Raggiungeremo quindi via Fillungo, antico cardo maximum dell’originale impianto romano. La strada è oggi, come da sempre, il centro commerciale e pulsante della vita cittadina; ivi risiedono la chiesa romanica di San Cristoforo, sede di mostre, e la più alta torre medievale ancora esistente delle documentate 200 che la città vantava: la torre delle Ore.

Faremo poi un’immersione nel quartiere più prettamente medievale fino ai palazzi dei Guinigi del XIII secolo, coronati dalla famosa torre alberata fatta di pietre e mattoncini rossi, altro simbolo della città, da dove potremo ammirare un bellissimo panorama dai suoi 45 metri di altezza.

Faremo poi un breve percorso per raggiungere piazza Anfiteatro, un bellissimo esempio di riadattamento medievale delle antiche strutture romane. La piazza di forma ellittica, seguendo il percorso dell’arena, è oggi un point di ristoranti tipici e negozi di souvenir, molto frequentata di sera e usata come scenario per film e pubblicità.

Concluderemo la nostra visita con la Basilica di San Frediano, iniziata nel VI secolo, che si presenta con una semplice facciata nel più puro stile romanico Lucchese, arricchita da un favoloso mosaico dell’ascensione di Cristo del XIII secolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *